Aspert

L’Associazione Sport per Tutti aspert - ONLUS è un’Associazione di Volontariato, costituita con atto pubblico il 14 aprile 2003 e iscritta al registro regionale delle associazioni di volontariato della Valle d’Aosta in data 18 settembre 2003; ha sede in Via delle Volpi 3 a Courmayeur, in uno spazio concesso in comodato d’uso gratuito dall’Amministrazione Comunale, nel complesso del Centro Traumatologico.
Aderisce all’associazione di secondo livello Antenne Handicap VDA ONLUS, al fine di valorizzare il ruolo del volontariato in progetti di rete a favore del disagio sociale e della disabilità e al CODIVDA, (Coordinamento delle ODV della disabilità della Valle d’Aosta).

L’associazione opera nel settore socio-assistenziale: le principali tipologie di attività sono di carattere ludico/sportivo a valenza educativa rivolte alle aree del disagio sociale, della disabilità, degli anziani; ha inoltre l’area del volontariato ospedaliero.

L’ambito territoriale d’operatività ha raggiunto una dimensione regionale; opera, infatti, attraverso due sezioni, quella della sede centrale di Courmayeur e quella di Aosta, che agisce nel volontariato ospedaliero, attraverso quattro distinti servizi: "Un libro e un volontario per amico"; "L’Ecole à l’hopital", "Stiamo insieme" e "l’Isola che non c’è". (Vedere l’apposita sezione del sito)

Storia

L’associazione è nata per aiutare una realtà di svantaggio ben nota a Courmayeur: la Comunità d’Accoglienza Minori di Monza, nota come "Centro Mamma Rita", presente nel paese poichè ha ricevuto in donazione da un privato una struttura alberghiera, divenuta ora una casa vacanza. L’Associazione, in effetti, è nata per aiutare i bambini di questa CAM nei periodi di vacanza trascorsi in alta Valle d’Aosta e tuttora questo è e rimane un obiettivo primario.

Fin da subito, però, si è sentita l’esigenza di non limitare l’intervento solo su questa realtà . Nella Valdigne, per non spingersi troppo lontano, in un territorio dove il benessere è abbastanza diffuso, esistono, infatti, diverse situazioni  di disagio sommerso meritevoli d’attenzione. Sono bambini che vivono delle problematiche, quali ritardi nell’apprendimento, insicurezze, timori, spesso legati a delle problematiche all’interno della famiglia e per le quali è necessario l’appoggio dell’Equipe Sociosanitaria Territoriale. Lo sport può divenire per queste persone un’opportunità per acquisire fiducia nelle proprie capacità.

Negli anni l’opera nel territorio è cresciuta, grazie alla ricca collaborazione con diverse realtà, (Società  delle guide alpine, Scuola di sci Courmayeur, Consorzio degli operatori turistici) ma in particolare con l’Amministrazione comunale di Courmayeur, con la quale si stanno realizzando numerose iniziative a favore della comunità.

L’azione si è poi spostata anche su nuove realtà  di svantaggio; in particolare dopo il disagio sociale ci si è aperti anche alla disabilità fisica e mentale, grazie a degli interventi realizzati in seno all’organo operativo dell’aspert, la polisportiva Ecole du Sport, affiliata a Special Olympics Italia e allo CSEN con le attività del BASKIN e del Football integrato.

La costituzione della polisportiva è nata dall’esigenza di creare una struttura in grado di garantire la regolarità  degli interventi, attraverso numerose e diversificate proposte sportive, senza più sottostare a strutture esterne, costose e rigide nell’organizzazione.

Statuto

Lo statuto dell’associazione, registrato ad Aosta il 18/04/2003 n. 864 S.I. è stato modificato in assemblea straordinaria il 9 gennaio 2009, davanti al Notaio Marzani, per l’adeguamento alle norme previste dalla legge regionale sul volontariato e per rispondere ai profondi cambiamenti avvenuti in seno all’associazione dalla sua costituzione.

 

Missione

L'associazione è nata con una mission sociale ben precisa: aiutare i bambini che vivono problematiche sociali rilevanti, ad emergere dai loro disagi attraverso lo sport e in particolare attraverso la sua funzione formativa ed educativa: valori dello sport, quali l'integrazione sociale, la tolleranza, il fair-play, la volontà di compiere sforzi a livello personale, capacità sociali come il lavoro di gruppo, la solidarietà, la crescita e il confronto personale, in una società nella quale questi valori si stanno perdendo e lo sport anziché essere strumento educativo è fonte spesso di controvalori.


Vi è però anche una seconda mission, strettamente legata alla prima, che è recuperare questi valori dello sport e trasmetterli alle nuove generazioni, attraverso l'educazione al corretto rapporto con la pratica sportiva, come strumento di crescita personale; non più, quindi, il perseguimento di valori assoluti, raggiungibili solo da pochi individui, ma del migliore traguardo personale, perseguibile da chiunque. In questo modo tutti possono uscire vincenti dal confronto con lo sport.

Consiglio Direttivo

Andrea Borney
Presidente
Tecnico sportivo libero professionista, socio fondatore dell’Associazione.
Per tre mandati Presidente del Centro di Servizio per il Volontariato della Valle d’Aosta.
Attualmente Presidente della Cooperativa sociale Mens@Corpore.
Ideatore del BASS (Borney Adapted Snowboard System) ausilio che consente la pratica dello Snowboard alle persone con disabilità
Renato Faval
Vice Presidente
Pensionato; membro del Consiglio d’Amministrazione della Fondazione Comunitaria della Valle d’Aosta.
E’ stato Coordinatore del Centro di Servizio per il Volontariato della Valle d’Aosta;
Assessore regionale all’istruzione dal 21 luglio 1983 al 4 gennaio 1984.
Ex Consigliere Regionale VdA.
Loredana Savoye
Consigliere
Titolare del noleggio sci Savoye Sport sito in località Pré de Pascal a Courmayeur.
Presidente della polisportiva Ecole du Sport.
Presidente di Antenne Handicap Vda Onlus.
Vice presidente della Cooperativa sociale Mens@Corpore
Vice presidente dell’Associazione aspert per due mandati.
Mariagrazia Bethaz
Consigliere
Insegnante di religione presso l’Istituzione Scolastica M.I.Viglino.
Tuttora del gruppo Scout di Sarre 1
Solange Herren
Consigliere
Insegnante scuola secondaria di primo grado.
Responsabile e ideatrice del servizio ”L’Ecole à l’hopital”.
Atleta dell’atletica Calvesi.
ogun

SERVIZIO DI ACCOMPAGNAMENTO PER PERSONE NON VEDENTI


Le persone non vedenti che desiderano sciare o compiere delle escursioni naturalistiche nel territorio valdostano e necessitano di un accompagnamento, possono contattare la nostra associazione al numero verde



al quale risponde un nostro volontario. Un gruppo di volontari, formato anche nell’accompagnamento sulle piste da sci, cercherà di soddisfare le richieste, nei limiti che può avere l’attività di volontariato.


Servizio Civile

Vivere un’esperienza formativa, mettendosi in gioco per un anno nelle nostre attività.

ogun

Servizio Civile

Con decreto del Presidente della Regione Autonoma Valle d'Aosta n.227 del 30 maggio 2008, l'associazione Aspert è¨ stata iscritta alla 4a classe dell'albo per il Servizio Civile della Regione Autonoma Valle d'Aosta, sezione A - enti di competenza regionale. Codice nazionale: NZ04625. Codice identificativo regionale: 003/VDA/A.

ogun

vinto il bando presentato a giugno

L’aspert ha depositato nel mese di giugno 2014 un nuovo progetto denominato "La bottega del sorriso" per due ragazzi impegnati in Servizio Civile che è risultato vincitore di bando.
Lasciamo alle spalle il progetto "Due mesi in positivo", che nei mesi di luglio e agosto ha visto impegnati due ragazzi minorenni sul territorio di Morgex presso l’area del Barefooting, e partiamo con questo nuovo progetto.

I nostri Link

La rete solidale

MENS@CORPORE

aspert.org

il sito della cooperativa sociale Mens@corpore

ogun

Fai un’offerta che non ti costa nulla


Destina il 5x1000 a sostegno dei nostri progetti. Questa scelta non comporta una spesa per te essendo una quota d’imposta a cui lo Stato rinuncia.


Consegna il codice fiscale al tuo commercialista oppure inseriscilo nel tuo 730 o Modello Unico. Firma nella casella “Sostegno del volontariato” in alto a sinistra e inserisci il codice 91044550076




Potete sostenerci anche attraverso un bonifico bancario


BCC Valdostana Agenzia di Courmayeur: IBAN IT 05 T 08587 31560 000200101548

ogun

Volontariato ospedaliero:

quattro servizi in risposta ad un bisogno

ogun

Un libro e un volontario per amico


Un gruppo di volontari frequenta con regolarità l’ospedale “Umberto Parini” e il presidio ospedaliero “Beauregard” di Aosta.
L’attività, concordata con la Direzione Sanitaria Ospedaliera, è regolamentata da apposita convenzione come per gli altri due servizi.


Cosa facciamo


Dal lunedì al venerdì visitiamo i diversi reparti con il carrellino su cui sono stati collocati vari testi della Biblioteca Ospedaliera da offrire in prestito ai degenti, ai loro parenti e/o accompagnatori e al personale ospedaliero.


Cosa ci proponiamo


• Promuovere il piacere della lettura stessa;
• Entrare in relazione con i degenti e costruire un momento di distacco, anche se breve, dal pensiero relativo all’spedalizzazione.


volontariatospedaliero@aspert.org


ogun

L’ école à l’hôpital


Un gruppo di volontari insegnanti offre un servizio scolastico agli alunni ricoverati frequentanti le scuole dell’infanzia, primaria, secondaria di primo e di secondo grado.


Cosa facciamo


I nostri interventi didattici sono sia di tipo individualizzato che di gruppo, in Biblioteca all’Umberto Parini o nello spazio ludico-didattico riservato al Beauregard.


Cosa ci proponiamo


• Concorrere all’umanizzazione del ricovero;
• Promuovere l’istruzione degli alunni degenti, offrendo loro la possibilità di ricevere un insegnamento scolastico.


ecolehopital@aspert.org


ogun

Stiamo insieme


Un gruppo di volontari frequenta settimanalmente il reparto di Geriatria al presidio ospedaliero del Beauregard.


Cosa facciamo


Ogni giovedì pomeriggio incontriamo i pazienti. Il tempo che si offre è destinato al dialogo con i malati.


Cosa ci proponiamo


• Vivere e costruire nuove relazioni;
• Conoscere il mondo e la realtà dell’anziano.



geriatria@aspert.org


ogun

Spazio gioco "L’isola che non c’è" pediatria


Il gruppo di volontari apre alcuni pomeriggi a settimana lo spazio gioco presente all’interno del reparto di pediatria al Beauregard, offrendo ai bambini ricoverati e alle loro famiglie un luogo dove giocare.


Cosa facciamo


Le attività proposte variano a seconda delle fasce di età e dalle necessità di ognuno. Posso essere ad esempio letture, teatrini, giochi da tavolo, attività creative o gioco libero.


Cosa ci proponiamo


• Concorrere all’umanizzazione del ricovero;
• Aiutare i bambini e le famiglie a rilassarsi e divertirsi al fine di vivere l’ospedalizzazione nel miglior modo possibile.


spaziogiocopediatria@aspert.org


Per informazioni sui servizi chiamare il numero verde

ogun

Il bisogno del malato è quello di essere ascoltato, di raccontarsi e di comunicare. Non si deve dimenticare che con il malato è parte integrante della cura, contribuisce a migliorare la qualità della vita, a dare valore alla persona, mantenendo la dignità e il rispetto che ogni individuo necessità in ogni momento della sua vita.

www.aspert.org aspert - Via delle Volpi 3 11013 Courmayeur (AO)

Video Inline

I volontari ai Giochi Nazionali invernali Special Olympics Italia 2015 di La Thuile

You Tube Channel Aspert

Agenda Aspert

Scopri giorno per giorno le nostre iniziative

FEBBRAIO 2016

29-02-2016 Giornata mondiale delle malattie genetiche rare

Giornata di sensibilizzazione e di avvicinamento allo sci per le persone con disabilità al Pré de Pascal a Courmayeur, in collaborazione con l’associazione nazionale Vivere la Paraparesi spastica

DICEMBRE 2015

18-12-2015 Festival Nazionale dello sport integrato

Rassegna di cortometraggi dal tema lo sport come mezzo d’inclusione, con l’apertura ufficiale sulla skyway del Monte Bianco e serata conclusiva sabato al Centro congressi di Courmayeur.

AGOSTO 2014

31-08-2014 Mini Eco Trail du Mont Blanc - forum sport center di Courmayeur h.10.30

l’evento non competitivo rivolto ai bambini, per educarli ad un corretto approccio verso la natura e i trail è aperto anche alle persone con disabilità. E’ il secondo trail dei nostri ragazzi dopo quello di Gressoney

02-08-2014 Monterosa Walser Ultra Trail

Con le associazioni Girotondo di Aosta e Insieme di Pont St. Martin, partecipiamo al trail che si è aperto da quest’anno alla disabilità grazie alla volontà degli organizzatori e del Forte di Bard.

LUGLIO 2014

12-07-2014 Partita promozionale di calcio integrato - Morgex ore 16.00 palestra

in occasione dell’inaugurazione del Barefooting, dato dal Comune di Morgex in comodato d’uso gratuito all’associazione Antenne Handicap VdA ONLUS, di cui l’aspert è socio fondatore

DICEMBRE 2013

10-12-2013 ON-LINE IL NUOVO SITO ASPERT.ORG

Rivisto nella sua veste grafica, il nuovo sito aspert.org oggi è fruibile su tutti i mobile device

I nostri Contatti

Compila il form sarai ricontattato dai nostri operatori

Compila i form

La tua comunicazione è stata inviata.